Valentina Poma | Terapeuta Specializzata Dipendiamo

Valentina Poma

Psicologa e Psicoterapeuta in formazione (Approccio Sistemico Relazionale – Scuola Mara Selvini Palazzoli di Brescia)

“Ho conosciuto il Centro Dipendiamo grazie all’esperienza di tirocinio post-laurea che la dott.ssa Maria Chiara Gritti, conosciuta durante l’università, mi ha dato l’opportunità di svolgere presso il centro. Fin da subito sono rimasta molto positivamente impressionata da questa realtà, unica sul territorio, e ben presto me ne sono innamorata. Uno degli aspetti che più mi ha colpito è stata la professionalità, unita alla creatività, con le quali i professionisti lavorano in team nel trattamento delle Nuove Dipendenze.

In modo particolare, ho avuto modo di constatare, nel mio percorso di giovane professionista, come la Dipendenza Affettiva sia largamente diffusa nella nostra società e necessiti quindi di un approccio specifico nel suo trattamento. Come la dott.ssa Gritti mi ha insegnato, per me guida ispiratrice, la dipendenza affettiva è la madre di tutte le dipendenze, proprio perché nasce dal bisogno di riempire un vuoto, prima di tutto affettivo. Per questo è fondamentale fornire alle persone ed ai professionisti nuove conoscenze riguardo a questa tematica, oltre che diffondere gli studi emergenti in questo campo.

La rinnovata collaborazione con il Centro è per me motivo di grandissima soddisfazione, oltre che un irripetibile opportunità professionale e di crescita. Far parte del team di professionisti che ogni giorno mettono in gioco le loro competenze è per me motivo di orgoglio e uno stimolo costante nel mettere in campo le mie competenze e idee.

All’interno del Centro sarò referente per la Dipendenza Affettiva, in particolare per quanto riguarda la tematica della manipolazione emotiva nella coppia”.

Mi sono laureata con il massimo dei voti presso l’Università di Bergamo, nella facoltà di Psicologia Clinica. Sono attualmente iscritta alla scuola di specializzazione in psicoterapia, presso la scuola Mara Selvini Palazzoli di Brescia, ad orientamento sistemico-relazionale.

Nel corso delle mie esperienze formative, ho lavorato e lavoro tutt’ora come educatrice nell’area dell’infanzia. Questa attività è per me motivo di crescita personale e professionale, in quanto offre l’opportunità di osservare diversi fenomeni da un punto di vista differente rispetto a quello psicologico.

Ho svolto i tirocini pre-laurea presso l’Università di Bergamo: in entrambe le esperienze ho potuto osservare come la psicologia si inserisce, con le diverse tipologie di servizio che offre, nel nostro territorio bergamasco (nel reparto di psicologia clinica presso l’ospedale Papa Giovanni, nei centri sociali dei quartieri di Bergamo, nei servizi neuro-riabilitativi presso La Casa degli Angeli, nelle RSA e così via). Ho svolto il tirocinio professionalizzante presso il centro Dipendiamo e attualmente sto svolgendo il tirocinio di specialità presso il Consultorio Familiare Scarpellini di Bergamo.

Nel corso della mia esperienza presso il Centro, ho preso parte alle diverse e numerose formazioni offerte dalla dott.ssa Gritti e da altri professionisti nel campo della Dipendenza Affettiva e delle New Addiction. Uno dei motivi che più mi ha spinto a collaborare con il Centro è stata la sua volontà di studiare e approfondire nuove tematiche nel mondo della psicologia, a mio parere un requisito fondamentale per poter affrontare in modo competente i disagi psicologici, che sono legati anche al contesto sociale in cui originano.    

Essere parte del Centro e quindi di un gruppo di professionisti competenti, appassionati e aperti al nuovo, è per me occasione per sperimentarmi e realizzare progetti; la speranza è quella di proporre nuove modalità di riempire i vuoti, origine e causa delle dipendenze, proponendo percorsi di riscoperta di sé e delle proprie risorse, accostando al percorso clinico, anche un percorso creativo, che possa risvegliare dentro le persone quella scintilla in grado di accendere le proprie passioni, i propri desideri, finalmente ascoltati, e i propri sogni.

Chi mi conosce mi descrive come una persona appassionata, determinata e sognatrice. Penso davvero che queste siano le caratteristiche che meglio mi rappresentano: amo quello che faccio e metto molta passione nei miei progetti e nel mio lavoro. Non mi fermo alla superficie, ma per natura sono curiosa e vado costantemente alla ricerca dei dettagli. Faccio di tutto per raggiungere i miei obiettivi: sono convinta che la dedizione e la cura verso ciò che si fa siano gli ingredienti fondamentali per ottenere i risultati sperati. E infine, ma non per ultimo, sono una sognatrice: i sogni sono il motore della nostra vita, sono le nostre ambizioni, la nostra motivazione; è solo grazie ad essi che siamo spinti a dare il massimo per realizzare i nostri desideri.

“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno, forse lo faranno tutti” – Albert Einstein

Richiedi un colloquio orientativo